TRENINO ROSSO IN TRENO DA MILANO / LECCO / VARENNA / COLICO

Giornata a bordo del Trenino Rosso del Bernina! Partenza in treno da Milano / Lecco / Varenna / Colico. A disposizione una giornata da dedicare alla scoperta della Valposchiavo e dell'Alta Engadina
TRENINO DEL BERNINA DA MILANO / LECCO / VARENNA / COLICO IN TRENO

Partenza con treno da: Milano Centrale ore 06:20 / Lecco 07:02 / Varenna ore 07:24 / Colico ore 07:48 - Arrivo a Tirano ore 08:52.
Partenza da Tirano con Trenino Rosso del Bernina ore 09:41 - Arrivo a Saint Moritz ore 12:11.

Il noto “Serpentone Rosso” vi offrirà la possibilità di godere del magnifico viaggio a bordo delle sue carrozze e dedicare il vostro tempo alla scoperta della Valposchiavo e dell'Alta Engadina.

Con il famosissimo Trenino Rosso si attraverseranno le seguenti località:

Tirano, dove inizia il vostro viaggio, capolinea ferroviario e unica stazione italiana della tratta che dopo un solo chilometro vi condurrà oltre il confine.

Campocologno, la bandiera svizzera vi accoglie e vi da il benvenuto nel Canton Grigioni!

Campascio, Questa località offre l’opportunità di un paesaggio mozzafiato, tenete pronte le vostre macchine fotografiche!

Brusio, nell’anno 2010 il trenino del Bernina ha compiuto 100 anni e questa località è stata scelta come uno degli emblemi di questa ricorrenza. 

Fermata a richiesta di “Miralago”, il trenino al suo passaggio si rispecchia nel lago di Poschiavo, la località di Miralago è riconosciuta anche per il singolare vento che soffia abitualmente sulla cittadina.

Le Prese, qui troviamo il famoso hotel Le Prese, nel quale il filosofo Friedrich Nietzsche alloggiava frequentemente e dove dopo anni, la struttura, ha riaperto e dà nuovamente ospitalità ai suoi clienti e soprattutto agli escursionisti che grazie alla posizione di questo hotel potranno alloggiare e ripartire per molteplici percorsi di trekking ed escursioni.  

Poschiavo, caratteristico borgo della svizzera che si raggiunge dopo un’oretta dall’inizio del percorso. 

Cavaglia, da qui si potrà ammirare una delle magie che il trenino ci offre nel suo tragitto, il serpentone rosso si arrampica sul versante della montagna e inizia il suo viaggio tra ponti e gallerie. Con la macchina fotografica in mano bisogna essere pronti a catturare le immagini più sorprendenti, il treno compie un giro completo di 180° e all’uscita della galleria il panorama che ci accompagnava sulla destra ora lo troveremo sulla nostra sinistra.

Alp Grüm, se fate attenzione, alla fermata di questa località compare una scritta giapponese collocata all’angolo dell’edificio della stazione. La ragione di questa curiosità è il ricordo di un gemellaggio tra due mondi Svizzera/Giappone.

Ospizio Bernina, lasciando Alp Grüm continuiamo il viaggio fino ad arrivare al punto più alto della linea del Bernina, l’Ospizio Bernina (2253 m).

Bernina Lagalb si prosegue con il trenino con la fermata a richiesta della località Bernina Lagalb.

Bernina Diavolezza, da qui si potrà ammirare La funivia che fa da sfondo alla fermata. Meta ambita d'inverno per gli sciatori mentre d'estate è ottima anche per gli amanti del trekking e per le escursioni.

Morteratsch, s’inizia la discesa! anche questo momento è l’ideale per collezionare bellissimi scatti fotografici, affacciatevi sul lato sinistro dopo la curva (chiamata di “Montebello”), apparirà davanti a voi il panorama della catena del Piz Bernina con la lingua del ghiacciaio che si mostrerà come una delle più belle “cartoline” offerte da questo viaggio.

Pontresina, questo luogo deve la sua fama a una donna: Clara Chris, giovane imprenditrice che iniziò ad affittare le stanze della sua dimora, non fu per scopi lavorativi ma per trovare marito; Clara ebbe fortuna nella sua iniziativa e grazie a lei nel paese si aprirono le porte del turismo, poiché escursionisti e alpinisti trovavano rifugio e ristoro nella sua ospitalità. Ancora oggi Pontresina ospita alpinisti da tutto il mondo, negli anni è nata anche una scuola che insegna a scalare le vette dei grandi monti che circondano la località.

St.Moritz, eccoci arrivati al capolinea. Da qui si possono scegliere due “percorsi”. Il primo vi conduce verso St. Moritz dorf – al centro, dove dal piazzale potete incamminarvi verso il parcheggio coperto Serletta da cui tre scale mobili vi conducono al centro della cittadina. Si potrà recuperare la cartina del paese con le informazioni utili all’ufficio turistico di fianco alla biglietteria della stazione. Il paese è molto piccolo e si gira in circa un’oretta. Il secondo percorso potrebbe essere la direzione St. Moritz bad – la zona del lago, da qui si prosegue andando dal sottopassaggio in direzione del lago, in questo percorso avrà inizio un bellissimo sentiero ciclo pedonale che costeggia il lago, per tutto il giro tenete conto di un’ora e mezza circa di cammino.

A St. Moritz centro sarà possibile visitare anche i seguenti luoghi d’interesse: Palace Hotel: uno dei più famosi hotel di lusso, Museo Berry: dipinti dell’artista Peter Robert Berry Via Serlas, la via dello shopping, Pasticceria Hanselmann, piazza del Comune con il busto di bronzo di Johannes Badrutt, pioniere del turismo invernale alpino, Chiesa Futura curiosa costruzione di fama mondiale dell’architetto Lord Norman, Chiesa Veglia tradizionale e antica casa engadinese che risale al 1658, Fontana St. Maurizio patrono della località chiesa Evangelica, museo di Giovanni Segantini, a 15 minuti a piedi dal centro.

A bordo del trenino del Bernina si viaggerà in seconda classe con carrozze di linea: sono i treni più frequenti, compiono tutte le fermate del percorso, sono confortevoli, riscaldati e con i servizi igienici a bordo. Hanno finestrini abbassabili che offrono la possibilità di scattare le vostre foto ricordo. La durata del viaggio durerà circa 2 h e 15 minuti per tutta la tratta Tirano – St. Moritz.

Tempo libero a vostra disposizione per il pranzo libero e per la visita nella cittadina. 

Partenza da Saint Moritz con Trenino Rosso del Bernina ore 15:48 - Arrivo a Tirano ore 18:23.
Partenza con treno da Tirano 19:08 ore - Arrivo a Colico ore 20:15 / Varenna ore 20:36 / Lecco ore 20:58 / Milano Centrale ore 21:40.
LA QUOTA COMPRENDE :
  • Biglietto treno Milano centrale / Lecco / Varenna / Colico – Tirano a/r negli orari specificati
  • Biglietto Trenino del Bernina tratta Tirano – Saint Moritz a/r negli orari specificati (posto prenotato in seconda classe con carrozza di Linea)
  • Assicurazione medico e bagaglio
  • Tasse e percentuali di servizio
LA QUOTA NON COMPRENDE :
  • Guida in lingua italiana o lingua straniera per l'intera giornata
  • Pick-up e trasferimento privato di andata e ritorno da località e durante il tour (extra su richiesta)
  • Tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce “comprende”
  • Eventuali Mance ed extra a carattere personale

 SCEGLI LA DATA , PRENOTA E PAGA DIRETTAMENTE ONLINE 

[{"image":"/GIULIA/TRENINO ROSSO DEL BERNINA DA MILANO/trenino-rosso-del-bernina-da-milano-2.png","caption":"","link":"","blank":false},{"image":"/GIULIA/TRENINO ROSSO DEL BERNINA DA MILANO/trenino-rosso-del-bernina-da-milano-8.png","caption":"","link":"","blank":false},{"image":"/GIULIA/TRENINO ROSSO DEL BERNINA DA MILANO/trenino-rosso-del-bernina-da-milano-3.png","caption":"","link":"","blank":false},{"image":"/GIULIA/TRENINO ROSSO DEL BERNINA DA MILANO/trenino-rosso-del-bernina-da-milano-6.png","caption":"","link":"","blank":false},{"image":"/GIULIA/TRENINO ROSSO DEL BERNINA DA MILANO/trenino-rosso-del-bernina-da-milano-7.png","caption":"","link":"","blank":false},{"image":"/GIULIA/TRENINO ROSSO DEL BERNINA DA MILANO/trenino-rosso-del-bernina-da-milano-4.png","caption":"","link":"","blank":false},{"image":"/GIULIA/TRENINO ROSSO DEL BERNINA DA MILANO/trenino-rosso-del-bernina-da-milano-5.png","caption":"","link":"","blank":false}]

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.